Home
Ricerca
Contattaci
Help
DigitaMI: la biblioteca digitale di Milano
Presentazione
Ultime novitÓ
Percorsi
Categorie
Tutte le opere

:: Sulla conservazione del cenacolo di Leonardo da Vinci / G. Mongeri
Autore: Mongeri, Giuseppe | Editore: Tip. F. Vallardi
Lingua: ita | Data: [1861?] | Luogo: [S.l.] | Tipologia: Testo a stampa | Tipo: Monografia


avanti veloce >>
Pagina:

conviene averne considerato palmo a palmo l'aspetto incerto, annebbiato, avervi notate le lacune, per credere appena possibile che si faccia avanti un operatore, comunque versato nel ristauro e artista eccellente, il quale, senz'essere temerario o folle, osi, di proposito deliberato, assumere un' impegno di cosi grande momento. S'immagini l'ombra d'un corpo: i dintorni vi sono affatto perduti; del chiaroscuro non resta che la macchia, delle carni la larva, delle vesti la massa, delle figure l'insieme: e su tali orme , domandasi, dove l'artista fermerÓ la mano: come crearvi una forma viva e decisa: come e chi simularvi il fare originale; trarre una bocca dove non havvi che una bizzarra ombrositÓ, segnare un occhio sotto un'orbita cavernosa, se costui non Ŕ lo stesso Leonardo? I luminari dell'arte Rafaello, Coreggio, Michelangelo, posti a tale cimento , non potrebbero uscirne che rifacendosi loro medesimi sul motivo leonardesco , come Ŕ avvenuto al Rubens che trasse copia, in piccola dimensione, del Cenacolo, allorchŔ fu in Milano al principio del XVII secolo.

avanti veloce >>
Pagina:

Cerca nel testo dell'opera: